Spoiler alert - No ma figurati

Ho l'astio dentro in questi giorni, per un sacco di cose. Tra le più sceme per cui provare astio ci sono gli spoiler.
Stanno finendo le serie tv e c'è la gente che commenta su Twitter (parte subito il defollow), che chiede opinioni con post sui blog (vi cancello da Bloglovin), le gif e immagini su Tumblr. Sì io potrei farmi una vita e smetterla di passare il tempo sui social, ma questo è un altro discorso.

Dato che ne seguo un milione, di solito questo è un periodo a livello ansia +400:
- Seriiina Vanderbuzzen si butterà finalmente nel fiume Hudson, annegando con le sue minigonne e i capelli fluenti? 
- Emily Thorne si farà il barista supergnocco lasciando perdere lo scemo con la faccia da scemo? 
- House riuscirà a trovare qualcuno veramente malato di Lupus? 
- Snowwhite diventerà un po' meno idiota? 


Quest'anno no. Quest'anno sono indietro con TUTTE le serie tv. 
No occhei non tutte. Ho tenuto il passo con Fringe e Grey's Anatomy perché devo vedere McSteamy e Avery nudi (mi sogno la notte Avery che nel bagno alza di peso la tizia con una sola mano e poi XXX) mentre Fringe è Fringe e non ci sono parole. 
Le altre le ho lasciate là, indietro di 4-5 puntate.

La colpa è di Lost, che ho iniziato circa due mesi fa. 
Due mesi - Ho finito ieri la quarta serie - E' una malattia. 
Viaggio alla velocità di circa a due puntate al giorno. 
Perché non l'ho guardato prima? E' finito da un paio d'anni e non mi era mai venuto in mente, eppure vedevo la gente intorno a me superfissata. A pensarci forse meglio così, ad aspettare di settimana in settimana e di stagione in stagione sarei morta. 
Arrivano le 21-22 e sento il bisogno fisico di guardarlo, non posso farne a meno. 
L'altra sera volevo cambiare, mi son messa a guardare Once upon a time e nella mia testa una vocina ripeteva In questo momento potresti guardare Lost In questo momento potresti guardare Lost In questo momento potresti guardare Lost. Non ce l'ho fatta e ho spento.

Mai vista una serie così: gli infarti per lo spavento, le lacrime, l'agitazione, i brividi. 
Tanti brividi in un sacco di momenti. E soprattutto il non capire un cazzo di niente per il 99% del tempo è una cosa fantastica.
Lo dico ora finita la quarta serie ma soprattutto la terza: gli ultimi 15 episodi sono la cosa più bella che io abbia mai visto in un telefilm, e il finale di stagione è troppo per essere commentato a parole.
Quando apro la cartella sul pc e vedo che ho ampiamente superato la metà mi viene già male. Come farò quando sarà finito? Che ne sarà della mia vita? 
Finirò per riguardare puntate a caso fino ad impararle a memoria. Magari un giorno mi sveglierò con un'amnesia oppure rinascerò, e potrò riguardarlo tutto da capo. 

See you in another life, brotha.

35 commenti:

  1. ahahahah, fantastica!!! anche io sono una seriale!!! calcola che quando è finito scrubs (rivisto tipo 10 volte) mi sentivo persa..lost è uno dei migliori della storia anche secondo me ah ah e weeds?l' hai visto? io l' ho odiato terribilmente! come sarebbe la nostra vita senza streaming??? Dio, non pensiamoci nemmeno!! brrr....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io scarico perché non sopporto lo streaming, però sì: senza morirei. Oppure avrei una vita.

      Elimina
  2. Lost è una grandissima serie!
    Ma non guardare l'ultima puntata!
    Te lo consiglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma come faccio, è impossibile.

      Elimina
  3. eheheheh gli spoileristi li odio!
    già a quelli della mia generazione è toccato lo spoiler più grosso della storia del cinema, cioè sapere chi fosse il papò di Luke, a causa dei triliardi di citazioni, ora direi che si dovrebbe aver la possibilità di ottenere un risarcimento almeno civilistico ;P
    ciao!

    RispondiElimina
  4. Ahahahah mi hai fatto morire quando parli della vocina della tua testa che ti martella di guardare Lost... Lo fa spesso anche a me con altre serie :P

    P.S. Io fossi in Emily Thorne mi continuerei a fare lo scemo con la faccia da scemo piuttosto che il barista supergnocco :P Comunque è già la seconda volta che ti commento i gusti in fatto di maschi: ormai è chiaro che non abbiamo gli stessi gusti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio, così quando li incontreremo - perché li incontreremo un giorno, è ovvio - non ce li litighiamo :)

      Elimina
  5. questo pst potrei averlo scritto io! stanno finendo tutte le serie e sono destabilizzata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna che con l'estate ne iniziano altre quattrocento.

      Elimina
  6. Lost non una serie, ma LA serie.
    Io ho sacrificato serate intere a guardarlo in TV, per non perdersi gnente.
    Non ti dico nulla sul finale (anche perchè non è raccontabile in tre righe), ma ti dico: non mollare!
    un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non "perché non è raccontabile in tre righe" ma perché se lo fai vengo a casa e ti uccido il gatto.

      Elimina
  7. Proprio in questi giorni trovo OVUNQUE spoiler di "Game of Thrones", quanto li odio!
    Suvvia, Biancaneve non è così idiota. Il suo principe azzurro lo è mooolto di più.
    Comunque ora sono curiosa, penso che vedrò la prima stagione di Lost! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tutti e due molto idioti. E lo DEVI guardare!

      Elimina
  8. anch'io se inizio una serie ne divento dipendente, ho finito pretty little liars in un mese! adesso ho iniziato hart of dixie...HIMYM l'ho mollato da qualche mese mi consigli di riprenderlo? baci!
    p.s.: anch'io lost l'avevo divorato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, le prime stagioni era molto meglio, ora più che altro vado avanti perché gli voglio bene.

      Elimina
  9. il finale riguarda le stesse sensazioni che ho provato con The big bang theory...mi ha pervaso il vuoto :(

    Lost lo comincio oggi. Anch'io ritardataria! ma almeno ho tutte le puntate lì e non mi sorbisco dibattiti su dibattiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non ho capito, il finale di che??

      Elimina
  10. Caspita dovrei ritenermi fortunato a non aver mai visto Lost quindi? :) Invidiamiii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, perché hai la possibilità di guardarlo senza sapere niente :( TI ODIO

      Elimina
  11. Io penso che Lost dovrei riguardarmelo tutto dall'inizio. Mi manca un po' quella sensazione di ansia, mista al "non capire un cazzo di niente per il 99% del tempo".

    Per il resto, io non posso guardare i finali di stagione perché il mio computer è in assistenza e il fisso non emette suoni. Quindi puoi capire che sto impazzendo. Potrei ammazzarla davvero la gente che spoilera. A mani nude.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi se è passato un po' di tempo potresti scoprire delle cose nuove, certo non è la stessa cosa che vederlo per la prima volta, ma sono sicura che rende lo stesso.

      Elimina
  12. udddddio come ti capisco!
    Io e Ciccino drogati da Lost l'anno scorso.
    Tornavamo a casa dal lavoro e si partiva a vedere più e più puntate. E tra una puntata e l'altra: le comiche. Di corsa al bagno, di corsa preparar qualcosa da mangiare, di corsa doccia e poi via con altre puntate...
    praticamente zero vita sociale.
    Cmq si prende! E anche parecchio!
    Ti attendo al varco all'ultima puntata. Così ne parliamo. Mi piacerebbe molto un confronto di pareri!
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahahahah per ora riesco a limitarmi e mettermi dopo cena, però confesso che ho raggiunto le 4 puntate consecutive: le ultime 4 della terza serie.

      Elimina
  13. Aspetto che tu arrivi alla fine di Lost, allora. Io non ti spoilero, ma avrai già letto/sentito/subodorato qualche cosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, invece niente e sto benissimo così.

      Elimina
  14. ehiahrhiahirhiahiah
    Il mio fidanzato, un paio di sere fa, mi ha chiesto come mai io, regina dei telefilm, donna a puntate che segue QUALUNQUE cosa, non avessi mai visto una puntata di Lost. Anche la mia migliore amica mi ha fatto la stessa domanda.
    Perché non ho mai visto una puntata di Lost?
    Perché?
    Boh.... Mi sa, a questo punto, che dovrò rimediare.
    In fondo sono finiti tutti i serial che seguivo. TUTTI, mannaggia a loro, e sono tanterrimi!!
    Robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora è perfetto, hai tutto il tempo per dedicarti e non ti sentirai in colpa nei confronti degli altri serial!

      Elimina
  15. Premessa: non ho mai visto Lost, so solo che parla di un'isola, un aereo schiantato e tanti casini.
    Ma so che mia madre per guardarlo in santa pace si chiudeva A CHIAVE in camera e conosco gente che ha chiesto LE FERIE per stare al passo con le serie.
    Quindi, essendo io potenzialmente addicted a tutte queste cose, credi sia possibile guardarlo senza conseguenze? Sono già di mio ansiosa, quindi poi starei a rota come Christiane nello zoo di Berlino? consiglio, please.
    Ciao e baci.
    Ps. sei una delle poche BLOGGER che seguo con fedeltà perchè scrivi bene.
    Ari ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima cosa: grazie ♥

      Seconda cosa: SI'. Ed è proprio perché sei ansiosa e potenzialmente addicted che lo devi guardare, perché Lost ti farà toccare il fondo, ti terrà attaccata come nient'altro ha fatto. Perché va visto, perché è stupendo. Basta.

      Elimina
  16. P.s se ti va di passare ti ho appioppato un meme carino ;) http://t.co/TMyaNBhZ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ♥ però ehm, no grazie :)

      Elimina
  17. Michela, mi serve un tuo aiuto circa Lost, dove posso scriverti in privato? La mia mail è emymarbis@hotmail.it grazieee

    RispondiElimina
  18. Lost crea dipendenza.
    Io passavo i mesi .. tra una serie e l'altra.. a cercare teorie, a leggere la Bibbia pur di trovare un filo logico.

    E poi.. l'ultima puntata!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...