È Halloween yeee

No, una minchia.

Cos'è, la gente può scrivere post pieni di immagini con le zucche i ragni i fantasmi le mummie e io non posso scrivere un post per dire che Halloween non mi piace? E insomma.

Non è che è una festività straniera e perché dobbiamo sempre importare le cose dall'Ammeriga invece di tenerci le nostre e bla bla bla. Chissene.
È proprio che non mi piace.

I ragni mi fanno schifo, le ragnatele se ne tocco una con un solo dito mi fanno venir voglia di farmi la doccia, le cose di paura mi fanno paura.
Seriamente. Mi spavento anche solo con i trailer dei vari Paranormal activity/Saw. Ho guardato un solo horror in vita mia, The Ring, che gli appassionati del genere mi dicono essere anche un brutto horror.
Era in seconda serata e l'ho guardato con mio fratello, perché volevamo vedere come finiva: sì perché dai, ti prende, tutta la storia della cassetta che fra 7 giorni morirai, a un certo punto c'era anche Adam Brody che è troppo ♥. Quindi tutto bene, finché non è comparsa la bambina: la bambina nell'armadio, la bambina che esce dalla televisione, la bambina che non-ricordo-chi prende in braccio sul fondo del pozzo. Quella notte ho avuto degli incubi terribili e per mesi appena spenta la luce mi sono vista quella cazzo di bambina uscire dalla tv.
Quindi, quella cosa della gente che si spaventa e poi scoppia a ridere e dice Dai ancora ancora io proprio non la capisco.

Non mi piace travestirmi. A Carnevale non l'ho più fatto dopo credo i cinque anni, tranne una volta alle medie in cui ho messo un vecchio trench di mia madre, un cappello tipo Borsalino, occhiali da sole e rossetto rosso per impersonare BOH, ma l'ho fatto solo per poter entrare gratis a vedere i carri mascherati, perché chi non era travestito pagava. E i carri mascherati non mi piacciono.
Che poi, i travestimenti se fatti bene sarebbero anche belli, nelle feste di Halloween dei film e telefilm si vedono dei trucchi e vestiti stupendi, ma la gente che si troverà alle feste stasera non si rende conto che il vestito fatto riciclando la gonna della nonna e il mantello di zorro del fratellino piccolo è solo ridicolo. Mettiti un vestito anni '20 fatto di frange ma serio, non con le frange fatte col filo che metti sull'albero di Natale, ecco, allora mi piacerà.

È solo un motivo in più per fare festa/per bere/per divertirsi? Non è vero, perché comunque l'1 novembre si sta a casa da lavoro/scuola quindi si esce lo stesso e locali e discoteche sarebbero aperti comunque, solo senza camerieri con il sangue finto che esce dalla bocca e ragnatele finte sul soffitto.

I dolci? Ci sono i dolci, certo. Tutti vogliono mangiare biscotti a forma di dita mozzate e cupcakes con spalmato sopra sciroppo di fragola come fosse sangue e cioccolatini a forma di scarafaggio. Proprio boni. La zucca sì, quella almeno è buona, nel risotto o per farci gli gnocchi. Intagliata con la candela dentro no grazie, la metto tra le cose inquietanti insieme ai clown, alle bambole assassine e ai burattini di legno dei ventriloqui, che stai lì a guardarli sempre con la paura che la testa prenda a girargli.

Una volta l'ho festeggiato Halloween, a dir la verità. Sono andata a un pigiama party a casa di qualcuno che non mi ricordo nemmeno, per dire quanto tempo è passato, però mi ricordo che ho portato una teglia di pizza. Dovevamo guardare un film che faceva paura ma c'era qualcosa che non funzionava nella videocassetta quindi abbiamo guardato Casper, che son pur sempre fantasmi, ma carini.

Cioè dai: bisogna travestirsi, ti fanno gli scherzi che fanno paura, e in tutto questo non ci sono nemmeno le frittelle.
No comunque buona serata, io stasera sto a casa a guardare Mad men.

37 commenti:

  1. idem, io a studiare statistica.

    RispondiElimina
  2. Ecco, neanche io condivido la passione per le cose che fanno paura.
    Che gusto c'è?
    Anch'io ho visto solo un film di quel genere, "So cos'hai fatto" o qualcosa di simile. La paura che ho avuto per i mesi successivi quando spegnevo la luce, ma la paura... no no, mai più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh credo di averlo visto anch'io, è la trashata dove uno alla volta muoiono tutti i protagonisti mi pare. Aiuto.

      Elimina
  3. Anche io stasera starò a casa. Ma per fare finta di festeggiare Haloween, mi guarderò tutte le puntate delle serie tv che ho in arretrato e che saranno inevitabilmente a tema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah giusto, ne ho già viste un paio.

      Elimina
  4. Io stasera sfodero il mio costume da strega. Cioè esco senza trucco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, è uno spreco che io non voglia uscire: chissà quanta gente stasera si colorerà le occhiaie di viola e io che ce le ho naturali tutto l'anno le tengo chiuse in casa.

      Elimina
  5. Anche a me Halloween fa cagare!

    RispondiElimina
  6. la cosa più bella di Halloween è il ponte, infatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che però non si fa per Halloween perché se non ci fossero i morti non te lo farebbero mica fare, appunto.

      Elimina
  7. Oddio, The Ring. Per mesi ho avuto paura di scendere in cantina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E stai alla larga dai pozzi mi raccomando.

      Elimina
  8. Bellissimo post!
    A me Halloween non dispiace, peró mi ritrovo in tutte le cose che hai scritto: ODIO i film horror E i loro orridi trailer, The Ring mi ha fatto incubi per una settimana (aggiungi un mese di non rispondere al telefono e/o accendere la tv se ero da sola in una stanza), Paranormal Activity non lo guarderei nemmeno se pagata un milione. I ragni sono la mia piú grande fobia e travestirmi, beh, puó essere anche divertente, ma solo se qualcuno mi porta a casa il vestito fatto e finito e io devo solo mettermelo e andarmi a divertire. Ah, meglio se ció avviene quando GIÀ alla festa, onde evitare il viaggio in metro indossando la maschera di Scream. Odio l'idea di spendere soldi per comprare denti finti/trucchi sanguinosi, ecc ecc che useró solo una volta all'anno (da brava risparmiatrice/poraccia che sono ogni anno mi vesto da strega, ogni anno da quando ne avevo 15 - vestito nero, cappello da strega e via!)
    Detto questo stasera vado a una festa in un pub - c'é lí sul posto una tizia che ci trucca, evitandomi il bisogno di comprare un vestito e di farmi un trucco da sola, per non parlare del tragitto da casa al pub conciata come uno zombie ubriaco. Perfezione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco aggiungiamo anche il problema soldi, che da spendere solo per una serata non ce n'è e siamo apposto.

      Elimina
  9. 'ellina Michela :)

    Io non ho un bella sensazione quando è Halloween perché ai tempi del liceo tutti i miei amici andavano a ballare e alle feste e io lo passavo a casa da solo o con qualcuno e mi sentivo sfigato (anche se forse... vabbè, non lo dico).
    Quest'anno sarò con qualche amico, guarderemo un film, tanto per stare insieme, e la novità è che non mi sentirò sfigato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me quelle sono le serate migliori, non solo per evitare le orde di genti mascherate.

      Elimina
  10. ahahhaah mi hai fatto troppo ridere!!
    la pensiamo allo stesso modo, io ODIO travestirmi, Halloween mi fa c----e e si, credo in generale sia solo una scusa per uscire, bere e divertirsi.. il che non è mai male, ma se devo andare in un locale e ci sono solo maschere mi scazza un po'
    comunque, te lo dico perchè ne vado fiera, io Paranormal Activity l'ho guardato alle 11 del mattino, con la luce fuori e tutto il resto.. e non ce l'ho fatta, te lo dico.. non ce l'ho fatta!!
    e, giusto per stare in casa, sì, io a 26 anni c'ho paura del buio, che ci vuoi fà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io se c'è qualcosa di particolare che voglio proprio vedere scelgo la mattina, tipo "127 ore" che non è un horror ma pensavo mi avrebbe fatto schifo (invece no).
      Comunque no, quelli proprio li scanso, non sono fatti per me e amen.

      Elimina
  11. Quando andavo al liceo ancora non si facevano le feste per Halloween (questo ti farà capire che mausoleo ti sta scrivendo ;o) e per fortuna dico io!
    Ora io capisco che ogni scusa è buona per festeggiare, ubriacarsi ecc ecc, ma non lo si faceva già?
    Spero solo che non si cominci con la storia dei bambini che bussano a casa "dolcetto o scherzetto" perchè a casa mia avranno da aver paura, molta paura! (basta che esca io con le mie occhiaie e saranno terrorizzati).
    Simpaticissima come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piove, speriamo che i bambini se ne stiano a casa che io di dolci non ne ho.

      Elimina
  12. Ma Halloween non è una festa paurosa XD
    E' più che altro un gioco! Un'occasione per poter tornare bambini e travestirsi. Come festività la preferisco al carnevale, sono contenta che l'abbiamo adottata anche in Italia, ma preferirei che venisse vissuta davvero da tutti e non solo dai bambini.
    Ci tengo a sottolineare che la mia festa di Halloween ideale non è assolutamente in discoteca, anzi...
    Una bella cena a tema però la trovo un'idea molto carina, amo tutta la parte che riguarda la decorazione della casa, della tavola, travestirsi, preparare piatti pensati e decorati sempre in stile, magari con giochi e un bel film Horror (come piace a te XDD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, questa è la tua opinione e va bene.
      Comunque se non è una festa paurosa ma è un gioco e tornare bambini bla bla perché bisogna magari guardare un film horror?

      Elimina
    2. I film horror sono spaventosi se li percepisci come tali.. e bla bla bla... a me non fanno paura, se ti disturbano puoi vedere qualsiasi altro genere. De Gustibus U_U

      Elimina
    3. Scusa non vorrei essere acida ma mi sa che suonerà così.
      Cosa vuol dire? I film horror fanno paura per definizione, a me fanno paura e fanno venire gli incubi quindi certo che guardo altro, mi sembra che si capisca bene da quello che ho scritto nel post.

      E poi, non mi piace proprio che mi si dica "de gustibus": il MIO post esprime il MIO gusto, ognuno può dire la sua e tu l'hai fatto e infatti ti ho scritto che rispetto la tua opinione.
      Ma tu, non puoi dire che il mio gusto è sbagliato e dirmi "guarda altro" e poi concludere con "de gustibus".

      Elimina
    4. :O guarda che mi hai frainteso :( io non ho detto "guarda altro" in modo acido, dicevo io scelgo un film horror se mi va perché a me piace e non mi fanno paura, (cioè, magari se fossero fatti bene mi spaventerebbero anche, ma li fanno così male che non me ne fanno, l'unico che mi ha scosso recentemente è stato "il quarto tipo" ma parla di alieni, quindi non so se si possa definire genere horror, comunque per quello non ci ho dormito nemmeno io) tu invece,come hai detto non li gradisci e quindi vedrai altro. Mi spiace se hai frainteso il mio commento non volevo assolutamente essere acida T__T

      Elimina
  13. io aggiungerei la categoria delle donne che Halloween e' un modo per vestirsi da vamp-battone, come sognerebbero di fare da una vita. Non e' che se ti vesti da infermiera sexy e poi ti disegni un rivolo di sangue diventa un vestito per Halloween. Per non parlare delle vampire-tette-al-vento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se i vestiti fossero decenti magari potrebbero fare le battone in modo decente.

      Elimina
  14. Citando Mean Girls "Halloween è l'unica festa in cui una ragazza può vestirsi come una sgualdrina senza che nessun'altra possa dirle niente".
    Ho adorato il tuo spirito critico. Perché tutto questo scalpore per una festa che non ha chissà quale significato? E se ce l'avesse (io non lo so perché tanto non mi interessa a prescindere), anche i grandi patiti, o perlomeno coloro che si autoproclamano tali, non ne sono a conoscenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, non è neanche che ci sia bisogno di un significato, non è che il carnevale ne abbia poi tanto. Se si divertono amen, io no.

      Elimina
    2. Scusatemi, ma il significato di Halloween con il carnevale non c'entra nulla! Ok in Italia è percepito nello stesso modo, ma il significato è ben diverso! Il carnevale è un momento di goliardia, Halloween invece è una festa che si basa sulle tradizioni celtiche e il fatto di travestirsi nasce per esorcizzare la paura degli spiriti. Quindi come festa quest'ultima ha una tradizione, che poi oggigiorno sia vissuta come un modo come un altro per fare festa, sono d'accordo. Sono sicura però che c'è chi vive e chi crede nella festa di Halloween (sicuramente non qui in Italia) come chi vive e crede nel Natale.

      Elimina
    3. Nessuno ha detto che Carnevale e Halloween hanno lo stesso significato, però in Italia sono tutte e due solo delle feste in cui travestirsi (tra l'altro anche Carnevale ha un significato che non è solo goliardia ma vorrei sapere quanti lo conoscono, così come nessuno conosce quello di Halloween).

      E ripeto, il mio post era solo una critica del tutto personale a una festa che non mi piace e non festeggio ma stai sicura che non mi metto a cercare di convincere la gente a non festeggiarlo.
      Il tutto, come ogni mio post, è scritto in modo volutamente esagerato ed esasperato per cercare di far ridere, non volevo urtare i sentimenti di nessuno.

      Elimina
    4. Peccato che non si percepiscano i toni quando si scrive, hai letto i miei commenti come un rimprovero, quando invece era solo la mia modestissima opinione, e nemmeno io voglo convincere nessuno.
      A me piace l'idea di questa festa come mi piacciono tutte le feste dove ci si può sbizzarrire con la fantasia, ma non ci sono affezionata da offendermi.
      A me piace il tuo modo esagerato e ironico di scrivere, è il tuo modo, e mi fa anche divertire. Ho solo detto il mio parere in un commento, ma non volevo sminuire il tuo.
      Se non erro credo di essere stata l'unica ad avere un parere diverso dal tuo, e mi spiace che l'hai preso come un attacco, era solo il mio parere, i commenti sono fatti per questo no? Per confrontarsi anche con chi la pensa un po' diversamente.
      Buona notte ^_^

      Elimina
    5. Sì l'ho preso come un attacco, ma non è perché è l'unico commento "contro" il post, ci mancherebbe. Di sicuro molti hanno letto, pensato "va' che scema" e sono andati oltre.
      Vabbè niente, avrò frainteso.

      Elimina
  15. Leggere te mi rinfranca un sacco.. che bello, c'è gente COME ME!! Alleluja!! =)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...