Tanto ormai la Moleskine ce l'abbiamo tutti

E alla fine dell'anno ti compri la moleskine, perché è tradizione e lo fai ogni anno, perché un'agendina serve sempre. E poi ovvio, perché va di moda e fa figo avere Lei e non una a caso. Ogni anno sempre uguale sempre nera, perché è bello avere l'agendina seria che ti fa sentire un po' Hemingway anche se ci devi scrivere solo quando ti viene il ciclo e cambi le lenti a contatto.
E allora la sera vai a letto, ti siedi sotto le coperte al caldo, magari con la borsa dell'acqua calda sulle gambe e ti metti a segnare le cose che devi fare, gli impegni della settimana, la lista di quello che vorresti comprare.

Sì certo.
Forse il mondo fa così.
Il mondo ha bisogno di segnarsi le cose che deve fare perché sennò le dimentica.

Io no.
Io quando devo fare una cosa-comprare una cosa-andare in un posto sono ossessiva e ci penso ogni cinque secondi tanto che mi è impossibile dimenticare. Quando quella cosa è passata, il vuoto.
La mia è agenda viene riempita a posteriori: ho cambiato le lenti, ho fatto benzina, ho comprato una maglietta, sono andata qui e ho visto quella là.
Una femmina che si dimentica di aver comprato vestiti o collane? Sì, ciao, piacere mi chiamo alzheimer.

Devo per caso parlare anche della moleskine a quaderno, dove segno tutti i film che mi piacciono, tutte le canzoni che mi colpiscono, tutti i libri che leggo, che sennò me li dimentico e non so di averli letti? Il tutto naturalmente suddiviso per genere, occasione di ascolto, mi è piaciuto/non mi è piaciuto.
Ciao Alzheimer, io mi chiamo disturbo ossessivo compulsivo.

27 commenti:

  1. Più che un'agenda è un diario :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sì, ma un'agenda con scritte al massimo frasi di 3 parole.

      Elimina
    2. Forse sì, ma un'agenda con scritte al massimo frasi di 3 parole.

      Elimina
  2. ehm...temo di avere il tuo stesso problema...alzheimer o ossessione? mah, facciamo entrambi e ben conditi, vah.
    Splendido post;)

    RispondiElimina
  3. wow allora non sono la sola che si compra la Moleskine perché è bellissima e mi fa sembrare una persona seria ma poi non la uso!! ho iniziato a scrivermi tutto nel cellulare, così ho anche l'avviso sonoro.. e chi si dimentica più niente! (si, credici Erika.. CREDICI!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sul telefono non riesco, non lo guardo mai.

      Elimina
  4. La mia Moleskine è ferma alla seconda pagina.
    Il mio problema è che mi manca la costanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impara Ale, poi diventi dipendente.

      Elimina
  5. Non so nemmeno dove sia finita la mia agenda! Non la vedo da un bel po'! Un bacio by un altra ossessiva compulsiva

    RispondiElimina
  6. Io faccio liste. Di tutto. Perché sennò mi dimentico. Forse mi chiamo Alzheimer anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle le liste, anch'io le faccio ma poi me le dimentico e quando le ritrovo ormai sono invecchiate e inutili.

      Elimina
  7. Io non ho la moleskine...è una micro agendina rossa che ho comprato a fine gennaio perchè così c'erano gli sconti :)
    Poi scrivo, si, ovunque, sulle mani, sul desktop del pc, sul cellulare, che devo ricordarmi qualcosa. Se lo scrivo lì...non ci guardo. Un genio.

    RispondiElimina
  8. Il mio disturbo ossessivo-compulsivo è per le agendine stesse. Ne compro come se non ci fosse un domani, ma dopo la prima lista della spesa e la prima citazione appuntata finiscono nel paradiso delle agendine, che sarebbe il mio cassetto.

    RispondiElimina
  9. Uhm, mai avuta una Moleskine.. ho provato a lasciare un piccolo block notes in borsa/camera per vedere se lo usavo in qualche modo, ma essendo rimasto lindo per parecchio tempo ho ben pensato di risparmiare quei soldi :D

    RispondiElimina
  10. Questo é il primo anno che ho la Moleskine! Sono sempre stata ossessionata dalle agende, ma proprio quella non avevo mai capito cosa ci trovano tutti: mi sembrava noiosa, "da adulti". Poi, l'ho presa, tanto per provare e ho capito perché tutti la amano! Anche io la compilo "in ritardo": sono andata a comprare un vestito, ho fatto la spesa...incollo i bigliettini del cinema, dei musei ecc...é un diario!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, bisogna provare per capire.

      Elimina
  11. Io non mi sento all'altezza di una Moleskine.
    Voglio dire, quella è roba seria!
    Non merita di essere riempita dalla mie stronzate :D

    RispondiElimina
  12. Io le inizio sempre e poi le mollo lì, mi manca la costanza...
    Besito,
    Manu

    http://manudfancynotes.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Comprai la mia prima Moleskine, nera, nel 2010 e da quel momento ci scrivo ogni giorno da 3 anni, continuando a comprarne di nuove.

    RispondiElimina
  14. Io compro la Moleskine, la scrivo, ma mi dimentico di controllarla quotidianamente, così finisco per riempirmi di promemoria sonori del cellulare che almeno li sento :(

    RispondiElimina
  15. io sono stata molto più fedele alla smemo nella mia esistenza di piccola superficiale fanciulla

    RispondiElimina
  16. Che ridere questo post, mi sembrava di vedermi me! Io quest'anno non l'ho presa, visto che gli ultimi mesi di quella 2012 erano rimasti immacolati!
    Però è vero la Moleskine fa troppo figo!
    Simona

    RispondiElimina
  17. Io compro la moleskine e puntualmente me la dimentico per giorni nei posti più impensati. Ma che la compro a fare, mi chiedo?

    RispondiElimina
  18. anch'io ho la tua stessa IDENTICA patologia! mi sento sollevata!
    Valentina

    RispondiElimina
  19. A love affair with you03/04/13, 14:48

    Anche io come te ho sempre comprato le Moleskine e anche io come te le ho sempre scritte a posteriori.
    E' da quando ho 16 anni (ora ne ho 34)che scrivo tutto quello che mi succede su questa agenda e non sai che piacere provo quando me le ritrovo tra le mani.
    E' sempre stato così M = ciclo, * = sesso, cuore=felicità, giornata di merda = giornata di merda.
    Forse la mente nasconde gran parte del nostro quotidiano, ma non butta via niente e basta leggere nero su bianco poche righe che riesco a rivivere le stesse sensazioni di quei momenti. E' davvero emozionante e mi chiedo ogni volta come ho potuto dimenticare tutto.
    Anche quest'anno l'ho comprata nonostante il blog, è piccola, rossa e la porto sempre con me; a fine anno è alta il doppio per scontrini e biglietti che conservo ma da sempre fortunatamente è piena di cuori.
    Ciao, piacere io sono Paola!

    RispondiElimina
  20. Post veramente simpatico!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...